martedì 28 luglio 2015

L'AMORE MADE IN SUD


Le case bianche, le persiane sempre chiuse corrose dal sole, gli oleandri perennemente in fiore, le maioliche sulle pareti delle “putie” e chilomentri di strade sterrate e desolate che finiscono a picco sul mare. Le reti da pesca che sventolano come tende perché non è detto che debbano appartenere solo al mare. Le biciclette affittate nelle botteghe del centro a ricordarti che il mondo è bello, se lo guardi con il vento tra i capelli e gli occhi stretti. Le scogliere che spezzano il blu del mare, la sabbia bianca che scotta sotto ai piedi e i teli di cotone stampato che sbiadiscono al sole. Le barche che sembrano volare, il bucato lasciato ad asciugare su fili di ferro improvvisati e i fichi d'india sparsi qua e la. I pomodori che qui pare siano una religione e allora li trovi nelle cassette di legno per strada, sui balconi a seccare, nell'insalata con i capperi e le cipolle, strofinati sul pane caldo con l'olio e il sale e passati nella pasta fatta in casa. Il suono costante delle cicale, le pigne che cadono dagli alberi e si infrangono sul terreno e i gatti randagi appollaiati in ogni dove. Qui dove non ci sono orari e lancette a scandire il tempo, dove non esiste la parola dieta, dove l'amore si misura anche in colesterolo e l'affetto si dimostra tra piatti di cozze, panelle e cannoli.


Me lo sono sempre immaginata così il mio posto del cuore. Ospitale, rispettoso e amore genuino per la terra e la famiglia. Più che mare e folklore. Ma tradizioni che sono come lo zucchero nel caffè. Un'isola, non tanto lontana dalla terra da cui sono originaria. Un luogo che profuma di crema solare da maggio a ottobre. Ma che sa anche di buon vino, di sale e di latte di mandorla. Di cassatelle, di zucchero e di ricotta. Di tavole apparecchiate degne di un matrimonio. Che qui non si gioca col cibo, ma si ringrazia sempre di averlo in tavola. 

Prima di conoscere il mondo, dovremmo prima conoscere il Sud. Che solo qui puoi riaprire il cuore e ritrovare l'anima. E forse è proprio questa la sua magia. Un luogo in cui la bellezza è più di quella che si è disposti a vedere e più di quanto un cuore possa contenere. Che siamo sempre più spesso incuranti di quello che abbiamo attorno. Eppure c'è più di quello che siamo disposti ad immaginare. C'è gentilezza che sa commuovere. Ci sono messaggi di buongiorno che sanno d'amore. Ci sono persone che ti sanno rincuorare. Ci sono silenzi e parole che ti sanno curare. Gesti che ti sanno toccare. Bocche che ti sanno baciare. Braccia che ti sanno stringere.

C'è meraviglia nei cuori e incanto negli occhi.
E anche questo è amore...Made in Sud.


Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...