lunedì 22 settembre 2014

SAI CHE C'E'?


Penso che ci siano cose, che devono essere dette come fossero cose normali. Tra i barattoli di salsa barbecue e quelli della marmellata. Con gli occhi lucidi o con le lacrime che ti scorrono giù sulle guance. 
Che non c'è segreto che possa rimanere al sicuro per un cuore attento. Per un cuore che vede oltre. Che forse l'amore non va più di moda. E resta solo il disincanto. E rivedo un po' tutto. E non sento più parole e non vedo più fatti. 
Che ho sempre pensato che l'amore nascesse dal nulla. All'improvviso. Che c'è oppure no. Che non ha bisogno di tempo. Che non può essere represso. Che fosse così per tutti. Che fosse una legge universale.
Eppure ti ritrovi lì come un semaforo giallo. A metà strada tra quel disincanto che sta bene su tutto e la voglia di continuare a crederci. E non c'è niente da spiegare. C'è che hai solo un po' di paura. Che ti chiedi se manca ancora molto. E la risposta è "Sì". Ogni giorno. Anche quando pensi che sia il giorno giusto per un NO.


E sai che c'è? 
C'è che è come se mi avessi vista solo di sfuggita. Non mi hai vista dentro. 
C'è che abbiamo vissuti diversi, ma pur tante affinità. E mi basta questo. Per me è cuore.
C'è che sbaglio i tempi, forse i modi. Forse tutto. Ma non conosco altra maniera di essere me. 
C'è che a volte le domande non le faccio, per paura delle risposte. Eppure ogni volta che non mi parli, ti capisco sempre di più. Nelle tue esitazioni, trovo le mie risposte.
C'è che supero sempre i miei limiti, e poi mi fa male ovunque. Che io voglio prima amare e poi vivere casualmente.
C'è che niente è impossibile se ci tieni davvero. Se-ci-tieni-davvero.
C'è che se mi manchi da impazzire, io piango senza sosta. Perchè fa male. Che "Mi Manchi" è meglio di "Ti Amo". 
C'è che l'amore è. Punto. E non serve ricordare tutte le volte che sei stata ferita amando. Perchè ci sono nuove possibilità. E probabilità. E tocca a te decidere se bruciarti o riscaldarti solo le mani. Giocando. 
C'è che siamo fatti per poche persone. E se io sono fatta per te e tu mi dovessi lasciar andare, difficilmente avrai una seconda occasione. Che io voglio essere un progetto. Non un contrattempo. Voglio essere permanente. Non temporanea. 
C'è che se non sai cosa fare della tua vita, non avresti dovuto imbatterti in me. Perchè io sono come la vita. E vado vissuta. Che sono terapia. Non controindicazione. 
C'è che io odio le mezze verità, perchè l'altra metà fa sempre un po' schifo.
C'è che mi chiedo scusa, per tutte le volte che ho permesso a qualcuno di farmi sentire inadeguata, perchè non ero come piaceva a loro. L'ho giurato a me stessa. Non accadrà di nuovo.
C'è che voglio qualcuno che farà in modo di essere l'ultimo. Qualcuno che non possa stare un giorno senza sentirmi. Qualcuno che non dia un senso alla mia vita. Ma tutti e sei. Qualcuno a cui non devo fare domande. Che mi basterà guardarlo per capire. 
C'è che non voglio i "Se" e i "Ma". Voglio la magia. Quella che resta, soltanto se non c'è mai stato il trucco. Che la vita è troppo breve per tenere i propri sentimenti chiusi dentro.

E sai che c'è?
Io mi butto. Sempre. 



Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...