lunedì 25 agosto 2014

AVREI POTUTO, MA NON HO VOLUTO


Avrei potuto dire tante di quelle parole. Quelle che mi tormentano giorno e notte. Parole mai dette, che fanno ancora male. Aspetto solo il momento giusto. Quello giusto per me. Per dirle e per riprendermi quello che ho perso. Che non sei tu. Ma la lealtà che ti avevo chiesto e mi hai negato. E solo ora che è tutto passato, non provo nulla se piangi. Non sento alcun dolore a guardare negli occhi chi mi ha ucciso. Io ho vinto. Adesso puoi solo avvicinarti a me, per vedere che mi sono allontanata.

Avrei potuto far finta di niente, di fronte alle bugie. Ma non sarei capace di fingere nemmeno se lo volessi. E' finito tutto. Ancora. Ma ti ho vissuto. Con il cuore. E stavolta con un pizzico di follia. Che io ci metto tanto cuore nelle cose, ma ce ne metto ancora di più quando smetto di crederci. E non faccio rumore quando me ne vado. Il rumore della mia assenza lo sentirai dopo. Nel tuo cuore. E ti farà male da morire. 


Avrei potuto piangere meno se avessi capito prima. E lo sentivo. Non c'è niente da fare, le prime sensazioni non sbagliano mai. Quella strana sensazione che mi arrivava sotto pelle, era esatta. Ma per qualche strana ragione, non ho voluto crederci. E invece c'è sempre qualcuno che mi fa ricredere. C'è sempre qualcuno che non sa cosa vuol dire amare. Ho lasciato il mio cuore, a chi cuore non ne ha. A chi ha amato giocando. A chi ha giocato ad amare.

Avrei potuto soffrire meno, se ci avessi messo meno anima. Ma non ho voluto. Io voglio vivere le persone che amo. Ma gli addii, quelli che arrivano all'improvviso, quelli si che mi fanno stare male. La verità presto o tardi viene a galla. E tutto cambia. Tutto svanisce. E il dolore per te è peggiore, perchè te lo sei procurato da solo. E basta una bugia, per buttare giù una casa. 

Avrei potuto capire di più chi tradisce. Una moglie e un figlio. Ma non ho voluto. Non lo accetto. Tradire è da vigliacchi. Nella vita si deve scegliere. Scegliere di non stare più con la persona che si ha accanto. Scegliere, di non ferire con l'inganno, ma con la verità. Quella che fa male, ma è pur sempre verità. Ma tradire è da merde. Se ferisci e se menti, sei merda. Puoi infiocchettarti quanto vuoi, ma merda resti.

Avrei potuto disperarmi, ma non ho voluto. Per te, non ha alcun senso farlo.  

Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...