lunedì 30 giugno 2014

IN PUNTA DI PIEDI


Scrivo, sbaglio, cancello e riscrivo. Rido, piango, urlo e faccio un gran casino. In punta di piedi. Ci metto la faccia, mi prendo la responsabilità delle mie parole. Parole che mi piace scegliere, senza usarne troppe. O troppo poche. Uso parole semplici e a volte le sbaglio. Lo so. Ma io posso sbagliare tutte le parole che voglio, perchè sono sempre corretta. Vorrei scrivere parole in corsivo. Ma qui, non posso. Sono una banca di emozioni. Emozioni custodite in un caveau d'oro. Che apro quando voglio. Quando voglio lasciare qui qualcosa. Negli occhi, nella testa, nel cuore e sulla pelle. E anche nell'anima. Mi racconto. In punta di piedi. Faccio della mia intimità qualcosa in cui anche altri possano riconoscersi.



Mi prendo sempre del tempo per capire, per poi non cambiare più idea. Esito, aspetto, medito. Ma poi faccio il salto. In punta di piedi. Non mi arrendo mai, sopravvivo, sono folle, ironica e a tratti incosciente. Ragiono con la mia testa, sbaglio, cado e mi rialzo. In punta di piedi. Ci metto l'anima anche negli errori. Non mi risparmio mai, soprattutto in amore. Amo forte. E amo i gesti eclatanti di chi mi vuole e farebbe di tutto per avermi. Sono capace di ripartire da zero, perchè per me zero è maggiore di qualsiasi altro numero. Sono di una dolcezza infinita, quella che non si vede ma esiste e che riservo solo a pochi. Chiedo sempre il permesso prima di entrare in una stanza. Ma anche in una vita. Perchè io cammino sempre in punta di piedi.

Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...