mercoledì 14 maggio 2014

ESSERE ME STESSA


C'è stato un momento, un preciso momento, in cui mi sono guardata allo specchio, senza riconoscerne il riflesso. In quel frangente ho avuto la consapevolezza che fare continuamente sforzi per compiacere qualcun altro, non mi appagava. Essere costantemente influenzata e sentirmi dire cosa fare, mi rendeva infelice. E ho fatto un passo indietro, facendo l'inventario della mia vita e delle mie priorità. Sono l'unica ad avere il potere di controllare la mia esistenza e la sola che prende una decisione finale. Una volta che ho abbracciato questo pensiero, ho iniziato ad essere onesta con me stessa e mi sono chiesta: "Cosa mi piace? Cosa voglio? Di cosa ho bisogno?" L'onestà è fondamentale in ogni tipo di rapporto, ma soprattutto la devo a me. Nessuno sa cosa mi piace, cosa voglio e di cosa ho bisogno, a meno che non mi legga nella mente. La reale portata dei miei bisogni e dei miei desideri, la conosco solo io. Che si tratti di quanta nutella preferisco sulla crepe o di quante di quante borse io mi possa comprare o che io aspiri a diventare una brava ballerina, questo riguarda solo ed esclusivamente me. Potrei sembrare egoista, parlando così, forse un po' grossolana, ma io sto vivendo la mia vita e non quella di qualcun altro. Solo trovare soddisfazione e appagamento dopo uno dei periodi più difficili della mia vita, ha reso la mia vita fonte di felicità. Ho sempre tenuto la testa alta, anche se mi dicevano che stavo sbagliando, ho ascoltato tutti, ma ho fatto quello che mi sentivo di dover fare. Ho semplicemente ascoltato la voce provenire dal profondo del mio cuore.


Posso non essere la più bella o la più sexy, ne ho un corpo perfetto. Posso non essere la prima scelta di qualcuno, ma nel mio piccolo, sono una grande scelta. Non pretendo di essere qualcun altro perchè sono già brava ad essere me. Posso non essere orgogliosa di alcune delle cose che ho fatto, ma sono fiera di quello che sono oggi. Non mi piace compiacere le persone solo per evitare di offenderle, perchè perderei il potere, la passione, la libertà e la gioia di essere unicamente io. E così è più facile amarmi e amare gli altri. A volte mi ricordo che non devo fare quello che fanno gli altri, non mi devo vestire come loro e non devo nemmeno pensare come loro. Una delle più grandi libertà mentali che mi appartiene oggi, è quella di non curarmi di quello che gli altri pensano di me. Lascio sempre che le persone vedano la vera, imperfetta, viziata, eccentrica, strana, bella e magica persona che sono. Sono pazza, sono stupida, sono sciocca, sono qualunque cosa, ma sono felice, perchè non ho paura di essere me. Ci vuole coraggio ad essere così, in un mondo che mi dice costantemente di essere qualcun altra ed è meraviglioso poter trovare qualcuno che ami ogni piccola parte di me. Essere sola, per me non ha significato trovarmi in un periodo in cui cercare l'amore. Io per prima cosa ho sfruttato questo tempo per lavorare su me stessa, ritrovarmi e crescere come donna. Adesso non nascondo mai chi sono, l'unica vergogna che ho, è quella di avere vergogna. Mi batto per quello in cui credo e non rimpiango il mio passato perchè sarebbe solo una perdita di tempo. Ogni errore è stato mio e ogni momento di debolezza, pure. Sono una donna con una mente, non voglio cambiare per piacere agli altri, ma essere me stessa per trovare le persone perfette che possano amare la vera me. Sono sempre me stessa, non mi aspetto mai approvazioni da nessuno. Ci saranno comunque persone che mi giudicheranno, a cui non piacerà il mio modo di guardare, il mio modo di parlare, le cose che dico, il modo in cui vesto, le cose in cui credo, la musica che ascolto. Qualcuno mi adorerà e qualcun altro mi odierà. Tanto vale essere me. ;)


Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...