venerdì 4 aprile 2014

FAMMI MALE CON LA VERITA'


C'è qualcosa, una piccola cosa, come un orecchino che ti si impiglia tra i capelli, le chiavi che ti cadono in un tombino, un bicchiere che ti scivola dalle mani, e il tuo destino cambia. E per quel piccolo banalissimo avvenimento, tu non farai più quello che avresti fatto se quel gesto non fosse accaduto. Mettiamo il caso che frequenti qualcuno per qualche mese, e SEMBRA che tutto proceda bene. Feeling, intesa, risate, baci, carezze, scintille. Due anime ben abbinate, che all'improvviso vacillano, perchè scopri per caso, come uno scontrino che scivola via, che lui ti ha mentito. Una bugia è una grande delusione, è mancanza di coraggio a dire la verità, è un pensiero calcolato che ferisce, soprattutto le anime più pure e sensibili. E purtroppo il momento della verità arriva proprio a quel punto. Quando le bugie vengono a galla. A volte le bugie hanno un bel sorriso e degli occhi da perdersi. Le bugie ingannano solo chi le dice. Sono inganni senza fine dove, chi crede di imbrogliare gli altri, finisce solo col tradire se stesso. Lasciando bugie come spazzatura nel cuore di chi le ascolta. Non tutte le bugie sono uguali. Hanno dimensioni diverse: alcune sono piccole scosse quasi impercettibili, altre sono come terremoti, che radono al suolo. C'è una sostanziale differenza tra farsi belli e inganno subdolo. Uno è migliorare la verità, l'altro è nascondere e sostituire la verità con una versione totalmente falsa di quello che è la realtà. Sta a noi decidere dove posizionare una bugia sulla scala Richter. 






Spesso menzogna significa FINE, di un rapporto, d'amore o d'amicizia che sia. Non sempre si è disposti a perdonare la disonestà, specie quella recidiva, cronica e patologica di alcuni esseri. La fiducia crolla, il cuore implode, lo stomaco ti si aggroviglia, la testa ti scoppia, gli occhi ti lacrimano, la tua mente si chiede solo perchè. Personalmente le bugie mi uccidono. Le bugie mi fanno male, tanto. Più dell'indifferenza. Io sono astemia di bugie. Le riconosco e non le bevo. Mi fanno a pezzi e mi lasciano stesa per terra, come dopo aver preso un pugno in piena faccia. Ho imparato a fidarmi sempre del mio istinto e ascolto attentamente ciò che mi dicono testa e cuore. Mi merito il ​​meglio, e la migliore garanzia per me è la verità. Dovendo scegliere, preferisco la verità che fa male, ma non illude, perchè il dolore che lascia una bugia è tremendo e incancellabile e nessuno meriterebbe di provarlo. 

"Fammi male con la verità, ma non confortarmi mai con una bugia"
{A buon intenditore, poche parole}



Nessun commento:

Posta un commento

Leave your love, for my happiness!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...